Le idee, le capacità e le persone

Le idee,
le capacità
e le persone

Il direttivo

Il direttivo

Ancora Italia è un partito politico che nasce per difendere e per rendere sostanziale il concetto di sovranità popolare.

Il partito trova la dicotomia destra/sinistra non più sufficiente ad interpretare la realtà politica contemporanea, crede nel diritto al lavoro, nella tutela dei diritti sociali e nel valore di una comunità solidale.

Ancora Italia riconosce lo stato nazionale patriottico come fortilizio contro la privatizzazione liberista, difende la famiglia contro l’atomizzazione individualistica della società e la superficialità consumistica, si ispira a una visione spirituale intesa quale religione della trascendenza in opposizione al monoteismo idolatrico del mercato e dell’ateismo nichilistico della forma merce.

Ancora Italia promuove nel rispetto della sovranità, dell’indipendenza e dell’unità nazionale, la pacifica convivenza di popoli, stati, etnie e confessioni religiose. Il partito svolge il proprio programma politico attraverso l’azione dei suoi aderenti, dei suoi sostenitori, dei suoi simpatizzanti e di tutti coloro che si riconoscono nei progetti del Partito di partecipazione all’amministrazione e al governo della nazione.

Maurizio Romani

(Castel San Niccolò, 18 febbraio 1954)

Si laurea in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Firenze nel 1983 e diventa omeopata.
Alle elezioni politiche del 2013 viene eletto Senatore con il Movimento 5 Stelle. Nella XVII legislatura della Repubblica è vicepresidente della 12ª Commissione Igiene e Sanità del Senato.
A seguito delle sue dimissioni dal Senato insieme a quattro colleghi (Laura Bignami, Maria Mussini, Monica Casaletto e Alessandra Bencini), offerte in segno di solidarietà con i colleghi espulsi, viene a sua volta espulso dal Movimento 5 Stelle, passando al gruppo misto.
Il 7 marzo 2014 aderisce alla componente Movimento X del gruppo misto.
Il 5 agosto 2015 Romani e Bencini costituiscono al Senato la componente del gruppo misto “Italia dei Valori”, entrando così nella maggioranza.
Nel 2022 entra nel partito Ancora Italia diventando prima coordinatore regionale per la Toscana poi presidente pro tempore.

Mario Gallo

(Napoli, 8 febbraio 1980)

Dopo aver conseguito la maturità classica, si iscrive alla facoltà di legge per poi completare il proprio percorso di studi diventando avvocato. Svolge la sua attività prevalentemente tra Roma e Napoli impegnandosi in difesa del cittadino e del contribuente. È inoltre attivo nel campo della formazione giuridica per le pubbliche amministrazioni. Dopo precedenti esperienze in movimenti e associazioni politiche locali, nel marzo 2021 assume la carica di segretario nazionale di Ancora italia.

coordinamenti regionali

Il Coordinatore Regionale è eletto tramite Congresso Regionale. Ha facoltà di nominare fino a un massimo di quattro componenti.

coordinamenti provinciali

Il Coordinatore Provinciale è eletto tramite Congresso Provinciale. Ha facoltà di nominare fino a un massimo di quattro componenti.

sezioni

La Sezione è l’unità organizzativa fondamentale del partito e può essere territoriale o di categoria.